Scelti per voi

foto bella
Tre libri per le vostre letture estive:
“Assassinio sull’Orient Express” – Agatha Christie
Foto1
C’è un cadavere che viaggia a bordo del vagone Instanbul-Calais, sul lussuosissimo Orient Express dei primi anni ’30. L’uomo è un americano di nome Ratchett, un affarista in viaggio col proprio maggiordomo inglese e il suo segretario particolare.
E’ stato pugnalato per ben 12 volte, a mezzanotte, nella sua cuccetta. Chi può essere stato a fargli questo, su un vagone affollatissimo di illustri sconosciuti?
Per loro sfortuna, l’assassino viaggia con l’investigatore belga Hercule Poirot (storico personaggio immaginario nato dalla penna dell’autrice).
 
“L’arte della vittoria” – Phil Knight
Foto3
Giovane e fresco di laurea in economia, Phil Knight prende in prestito 50 dollari dal padre e crea un’azienda con un obbiettivo semplice: importare dal Giappone scarpe da atletica economiche ma di ottima qualità.
Vendendole dal bagagliaio della sua Valiant, nel 1963 (primo anno di attività), Knight incassa 8000 dollari. Con questo libro scopriremo come la Nike di Knight e il suo Swoosh siano simbolo di grandezza e leggiadria in ogni angolo del mondo.
 
“I diari di Falcone” – Edoardo Montolli
Foto2
 
A 26 anni dalla strage di Capaci inedite verità nascoste su Giovanni Falcone, il magistrato simbolo della lotta alla Mafia, potrebbero essere nascoste all’interno delle sue agende elettroniche, dalle quali sono emersi aspetti sconosciuti o poco noti, oggi recuperati in un libro-inchiesta del giornalista milanese Edoardo Montolli dal titolo “I diari di Falcone”.
L’autore mette in relazione fatti, testimonianze, appunti personali e ne emerge su un quadro sorprendentemente esclusivo, che apre nuovi scenari sulla morte del giudice.