MESSAGGERIE SARDE SASSARI - PAPPAGALLI VERDI GINO STRADA

Pappagalli verdi

Gino Strada arriva quando tutti scappano, e mette in piedi ospedali di fortuna, spesso senza l’attrezzatura e le medicine necessarie, quando la guerra esplode nella sua lucida follia.

Guerre che per lo più hanno un lungo strascico di sangue dopo la fine ufficiale dei conflitti:

quando pastori, bambini e donne vengono dilaniati dalle tante mine antiuomo disseminate per le rotte della transumanza,

o quando raccolgono strani oggetti lanciati dagli elicotteri sui loro villaggi.

I vecchi afghani li chiamano pappagalli verdi.

Questo libro ci consegna le immagini più vivide, i ricordi più strazianti, le amarezze continue dell’esperienza di medico sugli scenari di guerra del nostro tempo.

Le cronache di un chirurgo di guerra, fondatore di Emergency, l’associazione umanitaria italiana per la cura e la riabilitazione delle vittime di guerra e delle mine antiuomo.

In questo libro, Strada mette a nudo le immagini più vivide, talvolta i ricordi più strazianti, le amarezze continue della sua esperienza di medico militante, stretto continuamente tra le politiche ufficiali dell’ONU e dei padroni della guerra e le pratiche del volontariato internazionale.

Prefazione di Moni Ovadia.