MESSAGGERIE SARDE SASSARI - FRATTURA ANDRES NEUMAN EINAUDI

a cura di Anna Lai

Il protagonista di Frattura di Andrés Neuman (Einaudi 2019, traduzione diFederica Niola) è Yoshie Waranabe, sopravvissuto, per una serie di circostanze fortuite, alle bombe nucleari sganciate, nel 1945, a distanza di tre giorni l’una dall’altra su Hiroshima e Nagasaki.

Tutte le persone della sua famiglia sono morte in quei giorni. Yoshie è cresciuto con gli zii a Tokyo e,appena ha potuto è andato a studiare a Parigi. Da lì ha girato il mondo,vivendo diversi anni a New York, Buenos Aires, Madrid. Attraverso le voci delle donne che ha amato,Violet (Parigi), Lorrie (NY), Mariela (Buenos Aires), Carmen (Madrid) Neuman ci racconta la vita di Yoshie costruendo un buon romanzo che attraversa il Novecento e arriva fino al 2011 e al terremoto che precede l’esplosione di Fukushima.
Interessante il confronto con l’arte del Kintsugi (antica pratica che prevede l’uso dell’oro fuso per saldare i frammenti di un oggetto rotto e farne così un’opera d’arte) e le cicatrici del protagonista che porta in sé i segni della brutalità degli eventi e, torna a Tokio, ormai anziano, per riconciliarsi con la sua identità.
Consigliatissimo.